Chiara Cavagnis: “Ponza”, una raccolta di poesie che ti inebria e ti accoglie attraverso tutti e cinque i sensi.

CHIARA CAVAGNIS - PONZA -GEENDIEUna passione innata quella di Chiara Cavagnis per la Poesia, che con la sua prima raccolta di componimenti intitolata “Ponza”, edita da Edikit, racconta le bellezze, le luci, i colori ed i profumi dell’isola omonima. Poesie che vanno lette e vissute attraverso tutti e cinque i sensi.

Con il tatto: “Il mare risciacquerà con il sale / il sole asciugherà col calore /Il vento soffierà e porterà. (...)” (Frontone 26-06-2013).

Con la vista: ” Lentamente si sveglia il sole in un mattiniero mare / osservato da una coppia di guardiani alati”. (Cala Cecata. Cala Cecata, 03-08-2013).

Con l’udito, in un intreccio di allitterazioni che ci riportano alle atmosfere di Eugenio Montale in “Meriggiare Pallido e Assorto”:

“(…) Ora intonano /con le note del mare/ una ninna nanna che è un bisbiglio /e tutti i pensieri antichi o appena nati / si gonfiano / come spugne / di misteriosi silenzi / strisciando come serpi argentate / nelle menti degli uomini / attraverso i loro timpani / che vibrano lievi / al rumore delle onde / intrecciate con il vento.” (Tramonto a Cala Cecata. Cala Cecata, 10-07-2011).

Con il gusto: “(…) Questa dolcezza la sento in bocca / come un sapore delicato ma persistente / che ha un suo peso / quasi corporeo.” (Un arrivederci. Porto, 08-05-2013).

Con l’olfatto: “(…) Un valzer di vita / un volteggio di amore e maestrale / intenso e gravido / dei tuoi odori / dal sapore d’anima” (Un arrivederci. Porto, 08-05-2013).

Una Poesia che ti accoglie fra le sue pagine, facendoti sua: ” (…) Vivo di tutto l’amore che sai darmi / in un abbraccio infinito / oltre i limiti del tempo. (…)” (Un altro arrivederci.  Porto 01-06-2012).

Quella stessa Poesia che sa osservare e raccontare la Natura, anche in maniera assolutamente originale, come nel singolarissimo elogio al Pesce Palla, buffo abitante del Mare: “Un Pesce Palla ruzzolava pinneggiando /tra i flutti delle marine mediterranee (…) Tutto ciò lo rendeva alquanto buffo / al parer degli altri pesci / ma nonostante la sua credibilità, / fosse messa a dura prova / dalle paciose sembianze / il Palla avea ben nobili origini / ed accorata stima solea riscuoter / durante i suoi saggi monologhi del lunedì / letterario. / Scriveva in nero di seppia le sue riflessioni“. (La storia del Pesce Palla. Brescia, 22-12-2014).

Chiara mi racconta del suo amore per la scrittura e per la lettura: “Ho sempre letto moltissimo. Sono sempre stata affascinata dalla parola scritta, dalla ricerca del sinonimo, dalle descrizioni. Una passione che mi ha tramandato mia nonna, che in una sua dedica, così mi scrisse: “Sii curiosa, leggi molti libri, ama la natura, e de-scrivila con tutti i sinonimi e l’amore che conosci.””.

Chiara dice di aver scritto da sempre, a volte erano lettere, altre semplici pensieri annotati su carta, ma quello che è certo, è che lei è sempre vissuta anche attraverso la sua scrittura.

Aggiunge che nel momento in cui osserva il paesaggio, la Natura attorno a sé, è come se le arrivasse alla mente un messaggio scritto, come se riuscisse a sintetizzare, tradurre in scrittura, ogni cosa che vede. Per questo motivo mi racconta di portare sempre con sé un taccuino, su cui annotare i pensieri, per accogliere un processo creativo e compositivo che si rinnova in ogni momento e che la chiama a sé.

Chiara mi dice di considerare la Poesia, la sua capacità di scrivere, come un dono che necessariamente deve condividere con gli altri.

“Ponza” è un piccolo scrigno poetico ricco di mille sfaccettature, suoni, colori, con versi che hanno bisogno di essere letti e assaporati tutti d’un fiato, per lasciarci inebriati. E ora, per lasciarvi abbracciare dalla Poesia, premete play e abbandonatevi sulle note di Eyelid di Corrado Saija . Da non perdere: “Ponza” di Chiara Cavagnis. Edikit Edizioni. #wespitonmainstream #geendie.com

Written By Giulia Guarneri

PHOTO BY CHIARA CAVAGNIS E SALVO GALANO

Disponibile in formato cartaceo presso:

“Nuova Libreria Rinascita” a Brescia, Via Della Posta, 7 ;

“Libreria Serra Tarantola”, a Brescia Via Fratelli Porcellaga, 4

“Mosquito” Via Dante, 10 Isola di Ponza.

Disponibile su Amazon in formato cartaceo

Disponibile su Amazon in formato Ebook

Per scrivere all’Autrice: chiaracavagnis@gmail.com